Numeri di assistenza

Molti numeri di assitenza tecnica e call center li considero comunque a  pagamento per l’utente nonostante sia dichiarato gratuito dalla compagnia. Rientrano in questa categoria ad esempio i call center delle compagnie telefoniche (non mi riferisco ai numeri 130,133,187) che dichiarano la gratuità del servizio dalla rete mobile solo se si è clienti. Mi sembra una strana forma di fidelizzazione dato che il maggior costo lo subisce l’utente ma non rappresenta
un’entrata economica per quell’azienda.
Non so se l’argomento sia mai stato affrontato in aede legislativa o dalle unioni dei consumatori e le decisioni prese in merito ma la risoluzione della questione potrebbe essere un vantaggio per una maggiore concorrenza e trasparenza tra aziende di servizi e consumatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.