Piazza Lavater, viabilità pericolosa

Sono praticamente nato nei pressi di piazza Lavater, la piazzetta come la chiamavamo noi bimbi, e negli anni ’90 gli incidenti erano quasi una routine.
In 25 anni le cose sono migliorate, gli automobilisti diventati più attenti ma la segnaletica è forse peggiorata.
Chi dalla piazza svolta a destra e inbocca via Ramazzini trova una curva molto con angolazione convessa molto favorevole in contro senso con il passaggio pedonale distante appena 20 metri.
In mezzo alla piazza c’è un altro passaggio pedonale molto sfavorevole per chi attraversa verso la via Pancaldo dato che deve guardare in tre direzioni diverse (destra, davanti e dietro) prima iniziare. Lo stop per chi arriva da via Morgagni è un optional.
L’accesso alla piazza per le auto non è meno controverso dei pedoni.
Le auto che arrivano da via Cadamosto hanno la precedenza ma via Omboni entra dritta da sinistra e con un traffico maggiore rispetto a via Cadamosto. Via Morgagni che è la più caotica, come detto, invece ha lo stop prima di entrare. Anche via Ramazzini, altra strada ad alto traffico, da la precedenza in entrata mentre bisogna sporgersi un bel po’ per vedere chi arriva da sinistra.
E’ in genere un piazza dove le auto non hanno grossi impedimenti di velocità ma molti punti di attenzione nascosti che andrebbero messi in risalto per aumentare la sicurezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.